Nel periodo della festa di san Giuseppe di marzo a Santa Maria di Licodia, ma anche in molti altri comuni della Sicilia è presente una tradizione che ha sfidato il tempo e che fino ai giorni nostri si continua a perpetuare, si tratta dei "vergineddi" consistente nell'invitare a pranzo, e a volte anche a cena, un gruppo di ragazzi di numero dispari che varia da tre in su, a seconda della promessa del devoto che organizza. Le portate del pranzo dei vergineddi sono sette a ricordo dei sette dolori e delle sette allegrezza di san Giuseppe.