Da mercoledì 23 a venerdì 25 agosto - Sacro Triduo

ore 19:00 S. Rosario e Coroncina a San Giuseppe
ore 19:30 S. Messa
 

Sabato 26 agosto - Vigilia della festa

ore 19:30 S. Messa sul sagrato della Chiesa della Consolazione
ore 20:30 Processione dell' icona di Santa Maria di Licodia lungo la Via Vittorio Emanuele fino alla Chiesa Madre dove al canto delle litanie avverrà la tradizionale "sbarrata" del Simulacro del Santo Patrono
 

Domenica 27 agosto - Festa di San Giuseppe

ore 09:00 Santa Messa Solenne
ore 10:00 Discesa del Santo dall’altare, sistemazione sul fercolo e tradizionale vestizione degli ori votivi
ore 10:30 All’acclamazione “e gridamu tutti viva! Viva San Giuseppe!”, festosa uscita del Santo Patrono, accolto dai fedeli, dal suono di campane e dai fuochi d’artificio. A seguire la cantata dei devoti e il discorso del sindaco alla cittadinanza. Processione per le seguenti vie: Regina Margherita, Margherita, Garibaldi, Battaglia, Carmelo Adriano, Matteotti, San Francesco, Matteotti, Pietro Napoli e corsa lungo “a cchianata de caseddi”, Regina Elena, Crispi, Torino, e benedizione dei bambini, Quintino Sella, Orazio Longo, Carducci, Vittorio Emanuele, Monte Grappa, Livorno, Moschetto, Regina Margherita, Bellini, Pietro Bonanno, Ulisse, Regina Margherita, Umberto I e rientro in Chiesa Madre.
ore 19:30 Santa Messa.
 

Lunedì 28 agosto

ore 11:00 Celebrazione delle Lodi Mattutine
ore 12:00 Supplica al Patriarca San Giuseppe
ore 18:00 Vespri Solenni
ore 18:30 Uscita del Santo e processione per le seguenti vie e piazze: Regina Margherita, Vittorio Emanuele, con omaggio del Corpo di Polizia Municipale, dello Stadio, Po’, Isonzo, dello Stadio, Regina Margherita, Bellini, Etna, Lanza, Panepinto, Etna, Aldo Moro, Sambataro, Russo, Genova, Trieste, Consoli, Russo, Magrì, Liberta’, Roma, Puglisi, Felice Magrì, Mazzini, Battaglia, Vittorio Emanuele, A.B. Alessi, Privitera e omaggio dell’Arma dei Carabinieri, Verdi, Ameglio, Madonna del Carmelo, Momento di preghiera davanti alla Chiesa parrocchiale al termine del quale la processione riprenderà per le vie: Solferino, Capuana, Ameglio, dove all'incrocio con la via Pirandello avrà luogo "a calata i l'angilu", Trento, M. L. Greco, Verga, Solferino, Rimembranze, Consolazione, Siracusa, Ameglio, Agrigento, Vittorio Emanuele, Piazza Umberto I. All’arrivo in piazza, asta dei doni offerti al Patrono.
ore 24:00 Lo spettacolo pirotecnico finale saluterà il rientro in Chiesa del simulacro, che verrà sistemato sull’altare e rimarrà esposto alla venerazione dei fedeli per tutta la settimana.
 

Domenica 3 settembre - Ottava della festa

ore 19:30 Santa Messa al termine della quale il Simulacro di San Giuseppe verrà riposto e custodito all’interno della cameretta.